800 Anni di Storia, Mito e Leggenda

L’Abbazia gotica di San Galgano fu costruita tra il 1218 e il 1288 dai monaci cistercensi.

E’ la prima chiesa gotica costruita in Toscana.

Avevo letto di questo posto sul web, mentre cercavo un luogo mistico per ambientare un mio romanzo. E mi sono imbattuta nella storia di San Galgano.

L’abbazia fu costruita in una posizione strategica, si trova nei pressi del fiume Merse, immersa nella natura, tra boschi e pianure coltivabili, ma allo stesso tempo vicino a grandi vie di comunicazione della Maremma.

La comunità di San Galgano accolse importanti personalità, finchè nel 1329 e poi nel 1348 affrontò prima una dura carestia e poi la peste. I monaci dell’epoca subirono nel corso di quegli anni anche i saccheggi di diversi eserciti mercenari.

Alla fine del XV secolo i pochi monaci rimasti si trasferirono nel palazzo di San Galgano a Siena.

Nel 1796 un fulmine colpì il campanile dell’abbazia, che crollò sul tetto, la chiesa venne poi sconsacrata nel 1789.

Così mossa dalla curiosità ho deciso di inserirla nel mini-tour del mio compleanno.

Come puoi vedere dalle foto che ho postato, l’abbazia è stupenda! Il particolare di non avere il tetto la rende un luogo incantevole pieno di fascino e mistero.

A poco più di 500 metri dall’abbazia fu costruito l’Eremo di Montesiepi tra il 1181 e il 1185, sul colle dove si narra che Galgano Guidotti si ritirò in eremitaggio.

Purtroppo non ho potuto visitarlo, è un strada in salita e con le bambine piccole non me la sono sentita.

La cappella ha una pianta circolare e al centro dell’eremo si trova il leggendario masso dove il cavaliere infisse la sua spada come simbolo di addio alle armi e atto di conversione alla pace.

Se l’hai scritto va recensito

La lettura è una pratica che non dovrebbe mai mancare nella vita di una persona.

Per questo ho deciso di aprire questo servizio dedicato alle recensioni, per cercare di proporti ogni giorno dei nuovi titoli che stimolino la tua curiosità

📖📖📖Chi desidera essere recensito può inviarmi una email all’indirizzo angelicah.writer@gmail.com📖📖📖

✅I generi che verranno accettati sono – URBAN FANTASY

COME VERRANNO VALUTATE LE OPERE?

1 – Introduzione dell’opera

2 – Riassunto breve della trama

3 – Panoramica sullo stile dell’autore: analisi stilistica

4 – Commenti e giudizi personali

Se te la senti di ricevere una !VERA! recensione “NoN a Pagamento” contattami!

Il Genio di Wattpad

Qualcuno ha detto che la scrittura è tra tutte le arti quella più potente.

C’è anche il detto che dice: “Ne ferisce più la penna che la spada”.

Ma è davvero così? O nell’epoca dei social network la scrittura è scivolata in secondo piano?

Dalle recenti statistiche l’assiduo frequentatore dei Social non dedica più di qualche secondo a leggere un post, preferisce una comunicazione più immediata che è quella delle immagini, o meglio ancora dei video.

Una modo di comunicare più veloce, che arriva dritta al punto!

Dei signori, nel 2006 a Toronto, forse un po’ pazzi, forse dei visionari; o secondo me gente che ci ha visto lungo😏 hanno voluto scommettere ancora una volta sulla scrittura e si sono inventati un social network tutto da leggere: WATTPAD.

Ci hanno fatto un sito internet e poi un’applicazione che gira benissimo sia su IOS che su ANDROID.

13 miliardi di minuti spesi in lettura sulla piattaforma ogni mese. Più di mezzo miliardo di storie caricate ogni singolo giorno. Leader mondiale della misurazione dell’audience sul web, le persone  passano più tempo qui sopra che su Candy Crush o Snapchat.

L’iscrizione ovviamente è gratuita, e funziona un po’ come Instagram: l’utente oltre a condividere foto e video, può postare dei veri e propri componimenti; che siano poesie, racconti brevi, o romanzi a puntate, poco importa. L’importante è la creatività! O se vogliamo dirlo con lo stesso linguaggio di Wattpad, per leggere e condividere storie che amerai!

Chi mi conosce bene, sa quanto impegno ci metto nella scrittura. Quando ho iniziato a scrivere per prima cosa sono rimasta affascinata dal mondo del Self-publishing. Cosa c’è di meglio che scrivere un romanzo e pubblicarlo Immediatamente?

Poi però, con la mia seconda opera, ho voluto tentare la strada dell’editoria tradizionale. Insomma, come fai a chiamarti scrittore se un editore non decide di pubblicarti?

Ma Wattpad è un’altra cosa! Lo trovo geniale.

Dal momento che inizia il processo creativo di un romanzo, hai la possibilità di postarlo e farlo leggere a milioni di persone. Ma non solo, quelle stesse persone possono commentare, darti delle dritte, farti notare dei dettagli ai quali tu proprio non avevi pensato.

Quindi, per farla breve, ho deciso di sperimentare questo nuovo modo di scrivere.

Mi rivolgo a voi cari lettori che seguite il mio blog e la mia pagina con entusiasmo: leggendo il passaggio di un romanzo non vi sarebbe piaciuto dire qualcosa all’autore?

Con Wattpad ora potete farlo.

In qualsiasi momento della lettura potete fermarvi e lasciarmi un messaggio proprio in quel preciso punto che vi ha colpito, o che vi ha deluso😞. Da oggi potete trovare su WATTPAD le mie nuove storie, che sono in fase di lavorazione.

Allora non siate timidi, fatevi sentire!

Non mi resta che augurarvi una

😜😜Buona lettura a tutti!

La trilogia delle Gemme

Ho letto “la trilogia delle Gemme” di Kerstin Gier in poco meno di una settimana.

Sfogliavo il mio Kindle in cerca di un libro fantasy da acquistare, e poi mi sono ricordata dell’omonimo film Ruby Red, che ho visto in Tv qualche anno fa; alla fine con un po’ di pazienza, sono riuscita a risalire al titolo del primo romanzo.

Che dire? Il genere è quello che mi piace.

La storia è incentrata sui viaggi nel tempo, e questo mi ha intrigato molto, visto che sto scrivendo un romanzo proprio su questo argomento.

L’autrice è stata molto intelligente, è riuscita a inventare qualcosa di nuovo, che sui viaggi spazio temporali non si era ancora letto o visto.

La lettura è stata piacevole e veloce perché l’autrice usa uno stile semplice e naturale.

Immancabile la storia d’amore, che mi fa sempre battere il cuore❤️.

L’unica eccezione negativa, che ho riscontrato durante la lettura di “Blue” e “Green”, è stata quella di inserire in continuazione un breve riassunto dei personaggi che ci sono nel primo libro. Mi ha infastidito parecchio dover rileggere cose che già sapevo.

Se decidete di acquistarli, come sempre, buona lettura!

Ciao Stan Lee

Questo articolo vuole essere un omaggio a Stanley Martin Lieber conosciuto con il nome d’arte di Stan Lee.

E’ stato presidente e direttore editoriale della casa editrice di fumetti Marvel Comics,

Le 5 migliori storie, che secondo il suo parere, ha realizzato nella sua carriera sono:

  1. The Amazing Spider-Man 
  2. Daredevil
  3. Fantastic Four
  4. Silver Surfer
  5. The Mighty Thor

Negli ultimi anni Stan  Lee era diventato per la Marvel una figura chiave, e la sua immagine pubblica era molto ricercata, facendo apparizioni alle convention di fumetti in giro per il mondo, e intervenendo e partecipando ai dibattiti.

Era noto anche per le sue sporadiche apparizioni in quasi tutte le produzioni della Marvel, sia film, che serie televisive. E’ apparso anche in film di altre produzioni.

Stan Lee è morto ieri all’età di 95 anni al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, in California, dopo essere stato trasportato d’urgenza in ambulanza il giorno stesso a causa di un peggioramento della polmonite che lo aveva colpito.

Ciao Stan! Ci mancherai!

HUNGER GAMES – La Trilogia

trilogiahungergames2

E’ inutile negarti, che prima di decidermi ad acquistare questi tre splenditi romanzi, io abbia guardato i film, ben fatti anche quelli.

La storia è ben costruita, ma soprattutto è geniale!

Il romanzo è ambientato in un Nord America post apocalittico. Protagonista è la sedicenne Katniss Everdeen, che vive a Panem, la nazione è suddivisa in distretti e governata da un regime totalitario che ha sede a Capitol City. Dopo diversi tentativi di rivolta, per sedare gli animi ribelli, ogni anno da ciascun distretto vengono estratti a caso un ragazzo e una ragazza per partecipare agli Hunger Games: un combattimento mortale dal quale sopravvive un unico vincitore, i giochi vengono trasmessi in televisione, in diretta nazionale e ogni cittadino di Panem è obbligato a vederli.

Hunger Games ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, è stato nominato dal Publishers Weekly nel 2008 come uno dei migliori libri dell’anno e dal New York Times uno dei più interessanti libri per ragazzi del 2008. Il libro è rimasto nella lista dei best seller del New York Times per 92 settimane, sino al 27 giugno 2010. Hunger Games è anche stato insignito del premio “2008 Cybil Winner” per i libri fantasy e di fantascienza.  È inoltre stato uno dei migliori libri del 2008 secondo School Library Journal e una Booklist Editors’ Choice nel 2008.

Non per niente l’autrice è stata nominata tra le 100 più influenti personalità della cultura.

Riconoscimenti a parte, personalmente la storia mi è piaciuta molto.

La Collins è riuscita a mescolare fantascienza, letteratura post moderna, cyberpunk e urban fantasy in una storia per ragazzi, in mezzo ha inserito anche una storia d’amore adolescenziale che non stanca mai.

Farete sicuramente il tifo per Katniss!

La prosa è semplice ma ben strutturata e tutto questo rende il romanzo piacevole e molto appassionante.

Buona lettura!

Shadowhunters

Shadowhunters – The Mortal Instruments

è un romanzo fantasy di Cassandra Clare, il primo, Città di Ossa è stato pubblicato il 27 marzo 2007 negli Stati Uniti e il 6 novembre 2007 in italiano.

Ebbene sì! Lo ammetto.

Mi sono lasciata prendere dal fascino della copertina. Essenziale e d’impatto.

TEMPO DI LETTURA (il mio): 3 sere per romanzo, fino a Tarda notte.

È una storia che parte bene, e se ti piace il genere, ti prende a tal punto che vuoi sapere come va a finire. Un applauso all’autrice, che sa come tenerti sveglio!

attenzione pericolo di Spoiler:

Non Ti racconterò la trama, anche perché pUOI tranquillamente leggerla su Wikipedia, quello che farò è descriverti ciò che questi romanzi mi hanno lasciato.

Prima di tutto trovo che l’intuizione della Clare sia geniale. È riuscita a riutilizzare Stregoni, Vampiri, Lupi mannari, e Angeli in un modo tutto suo. Creando una storia ben strutturata che riesce ad inserire elementi nuovi a questi già blasonati protagonisti delle storie Urban Fantasy.

IL SUO MOTTO è: TUTTE LE STORIE SONO VERE

Poi è riuscita a far crescere una storia d’amore in modo naturale, con i tempi giusti, lasciando spazio anche alle relazioni dei personaggi minori.

Se sei fanatico del romance è il libro giusto per te. Sospiri, attendi, ansimi, fino alla fine della saga. Te lo garantisco!

Per il primo bacio tra Clary e Jace devi attendere poco, mi pare DI AVERLO LETTO nel primo LIBRO, ma per tutto il resto la Clare è stata brava a farci tirare il collo fino all’ultimo episodio della saga.

Insomma…

Ti assicuro che a lungo andare della guerra tra angeli e demoni non te ne importerà più niente, aspetterai solo di leggere il momento in cui i due bellissimi shadowhunters vanno a letto insieme.

BUONA LETTURA!