L’AQUILA

L’AQUILA

Dalle poesie di Angelicah

L’Aquila vola libera nel cielo

È padrona del vento

È forte

E ogni animale che la vede scappa

Perché sa di non poter vincere contro di lei

Ora però l’aquila non è più la regina

C’è un altro animale più forte di lei è l’uomo

Che non ha il coraggio di affrontarla nel cielo

Dove lei è maestra

Le spara vigliacco alle ali

L’Aquila che non può niente contro il fucile

Cade a terra e muore.

Opera tutelata dal plagio su www.patamu.com con numero deposito 74408