Oggi è la giornata mondiale dei sogni, il

World Dream Day.

Oggi, 25 settembre, si celebra la Giornata mondiale dei sogni, un evento  globale istituito per incoraggiare coloro che hanno degli obiettivi, dei sogni.

Ovvio che anche io mi sento di far parte di queste persone, non per niente il mio motto è I’M NOT CRAZY, I’M A WRITER.

dreamcatcher-4276609_1920 (1)

Ho deciso di celebrare questa ricorrenza raccontandoti la leggenda del Dreamcatcher, l’acchiappasogni.

L’acchiappasogni è uno strumento composto da un cerchio esterno in legno flessibile, di solito il salice, che rappresenta il ciclo della vita; una rete su cui sono state applicate delle perline, che hanno il compito di trattenere i sogni negativi; e le piume, che simboleggiano l’aria e il volo degli uccelli.

La leggenda indiana dell’acchiappasogni

La leggenda narra di un vecchio stregone che si trovava sulla cima di un montagna e un giorno ebbe una visione.  Asibikaashi, la divinità che si prendeva cura del popolo della Terra gli apparve sotto forma di ragno e gli parlò in una lingua sacra.

Raccontò al vecchio stregone dei cicli della vita, di come iniziamo a vivere da bambini passando dall’infanzia all’età adulta, e di come alla fine diventiamo vecchi. Il ragno alla fine raccolse da terra un cerchio fatto di ramo di salice e iniziò a tessere una rete all’interno utilizzando dei fili d’erba.

Mentre tesseva disse: “la ragnatela è un cerchio perfetto con un buco nel centro, aiuterà la tua gente a raggiungere i loro obiettivi, facendo buon uso delle idee, dei sogni e delle visioni.”

L’anziano stregone raccontò in seguito questa visione alla sua gente e da allora le madri iniziarono a tessere da sole reti dalle proprietà magiche, in grado di intrappolare i sogni negativi e gli incubi, per proteggere i loro bambini.

Si dice che l’acchiappasogni possa aiutarti a realizzare i tuoi sogni, i tuoi desideri, Assomiglia a una ragnatela, che è capace di intrappolare tutto il male tra i suoi fili e di farlo svanire all’alba.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...