Come Non Scrivere Un Romanzo

16 gennaio 2018


Nel web, in edicola, nelle librerie ci sono diverse guide che spiegano come scrivere un romanzo di successo… non voglio dire che siano del tutto inutili, ma quasi. Sicuramente se l’aspirante scrittore non ha la più pallida idea di come cominciare, forse potrebbe prendere spunto da uno di questi libri.

Ricordatevi però che la vostra storia non la troverete tra quelle pagine, l’idea banale o innovativa che sia la dovete trovare dentro di voi!

Anche io come tutti quelli che hanno iniziato, sono andata alla ricerca di questi manuali, tanto per capire da dove partire, dopo averne letti 4 o 5 il messaggio è arrivato forte e chiaro, era tutto inutile, quello che dovevo fare era semplicemente sedermi davanti ad un monitor e iniziare a scrivere. Del mio primo romanzo non ho fatto nemmeno la scaletta è venuto fuori da se, le idee sono schizzate fuori dal cervello. Alla fine, dopo un mese e mezzo e scrivendo tutti i giorni ho terminato la prima bozza! Uno schifo!! Refusi, parole ripetute, frasi senza significato… alla fine alla sesta bozza l’ho finalmente pubblicato. Ho deciso di non inviarlo a nessuna casa editrice, ero troppo fiera di me stessa per quello che avevo creato da sola e volevo godermi il momento.

Dove sta la magia? La magia può essere tradotta in immaginazione!

Provate ad immaginare una scena, ad esempio una porta chiusa di una stanza, d’un tratto la porta si apre ed entra… continuate voi! E’ ovvio che da quella porta può entrare chiunque o qualsiasi cosa, siete voi che dovete decidere! Se riuscite ad iniziare non fermatevi, continuate e non pensate alla grammatica o alla sintassi quella si può sempre sistemare. Quello che dovete sempre tenere alla mente quando descrivete un personaggio è il movente! Le azioni sono l’effetto di una qualche causa, e perché la vostra storia diventi credibile dovete sempre rispettare questa regola…

Personalmente non ho altri consigli da dare, le scalette i metodi vari, non servono a nulla, quello che ci vuole è solo tanta immaginazione e fiducia in se stessi! La strada è lunga e molto faticosa, se riuscirete a portare a termine il vostro primo romanzo, alla fine vi sembrerà di aver scalato una dannata montagna! Se non ci credete voi in quello che scrivete non ci potrà certo credere il lettore! Ma questa è una regola che a mio parere può essere usata in ogni occasione della vita, si sposa con tutto.

Allora per essere più precisi:

  • Non comprate libri che trattano corsi di scrittura, se proprio dovete farlo spendete poco.
  • Non lesinate le parole, scrivete tutto quello che vi viene in mente.
  • Non abbiate paura di mostrare voi stessi, è normale che in ogni romanzo ci sia il vissuto dell’autore che lo ha scritto.
  • Non tenete il vocabolario sulla scrivania come ferma fogli, usatelo! Ci sono parole che non conoscete.
  • Non comprate i libri solo per arricchire la vostra libreria, ma leggeteli.
  • Non illudetevi che sia facile, è il contrario.
  • Non chiudetevi in voi stessi, apritevi a nuove esperienze e alle persone, tutto fa brodo.

Buon lavoro a tutti quelli che ci vogliono provare!

Una risposta a "Come Non Scrivere Un Romanzo"

  1. Gloria ha detto:

    Un articolo davvero stimolante!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: